Venerdì, un libro, tanti libri e una quarta di copertina

9 Novembre 2012

L’Olanda ha tante cose belle, ma una che amo in particolare è il Boekenfestijn . Si tratta di un evento durante il quale De Centrale Boekhandel organizza una sorta di fiera del libro all’interno di spazi enormi almeno quanto un campo da calcio. Di libri ne offrono circa un milione (un milione?!) con sconti dal 60% al 90%. Non so come sia ora, ma quando ci andavo io i libri erano magari di un’edizione un po’ meno aggiornata, ma tutti nuovi ed in ottime condizioni. Quando vivevo in Olanda due volte l’anno mi prendevo una mezza giornata da passare alla fiera di Utrecht al Boekenfestijn. All’entrata mettevano a disposizione dei carrellini con delle cassette di plastica da riempire a volontà, e io ero come una bambina che entrava in un negozio di giocattoli. Se vi capita di andare in Olanda, amate i libri, e guarda caso, nei paraggi organizzano anche un Boekenfestijn, iscrivetevi e riceverete un buono per un libro in omaggio . Qui le date fino a fine 2013 . Non preoccupatevi, ci sono tantissimi libri in inglese, ma anche giochi, puzzle, prodotti multimediali. Io sono sempre uscita con gran scorte di libri e ho trovato tanti gioiellini a prezzi irrisori.

Qui ho comprato anche questo “Brain Booster for business advantage” che, devo dire la verità, non ho mai letto, ma ora ho ripreso a sfogliare. E’ una di quelle cose che prendevo perché mi incuriosivano e non costavano quasi niente, ma ora riscopro una miniera di consigli per stimolare la creatività. Non credo che questo libro sia più in stampa, ma se ne trovano delle copie usate, e su Amazon ho letto delle recensioni entusiaste . E’ senza dubbio un libro che va al punto, in pratica una lista di oltre 100 esercizi per la creatività di cui si spiega chi li ha sviluppati e a quale scopo. Ognuno viene poi illustrato in modo dettagliato e, soprattutto, con esempi pratici. In quarta di copertina si legge che sono stati usati per aziende quali Walt Disney, Nike, Procter & Gamble, per citarne alcune.

E per rimanere in tema di quarta di copertina, ho visto questa settimana una cosa che mi ha fatto sorridere. Questo vecchio post in Gruppo/i di Lettura  spiega molto bene cosa si dovrebbe trovare in questo “luogo” del libro che è spesso  la prima cosa che leggiamo  quando ne prendiamo uno in mano. Mi immagino la persona che ha scritto la quarta di copertina de “L’asino sul ghiaccio” (chissà a cosa stava pensando). E’ un libro così, carino ma niente di più, che spiega ai bambini una serie di proverbi sugli animali. Ma veniamo al dunque. Il libro inizia così:

Era un inverno molto freddo e il gelo pungeva la faccia. Un vecchio asino riposava sulla riva di un lago ghiacciato…”


La quarta di copertina recita:

“” Gli asini vanno sul ghiaccio una volta sola!”, dice un famoso proverbio. Un giovane asinello vuole scoprire il perché…”


Non aggiungo altro.
Riporto però un esercizio di creatività del libro che ho comprato in Olanda.

Circle of Opportunity si basa sulla combinazione di diversi attributi relativi ad un problema. Si procede così:

  1. Si specifica il problema da risolvere
  2. Si disegna un cerchio e lo si numera come un orologio (con i numeri all’interno)
  3. Si genera una lista di 12 attributi relativi al problema da risolvere e si scrive un attributo in corrispondenza di ciascun numero (questa volta all’esterno del cerchio)
  4. Si lancia un dado e si sceglie un attributo
  5. Si lanciano due dadi e si sceglie un altro attributo
  6. Si fanno delle associazioni libere per ciascun attributo e poi per i due attributi assieme
  7. Infine si cercano dei collegamenti tra le associazioni e il problema

L’obiettivo in pratica è di forzare dei collegamenti non convenzionali.

Brain boosters for business advantage, Arthur B. VanGundy, Pfeiffer & Company

Riporto anche una citazione di Pierre Auguste Renoir che ho trovato nello stesso libro, e che sottolinea l’importanza di sviluppare delle prospettive nuove.

When I have arranged a bouquet for the purpose of painting it, I always turn to the side I did not plan.

Buon fine settimana.

Categorie: Libri