Serata di maggio in Filanda

23 Maggio 2014

Un altro concerto, questa sera.

Ogni serata in Filanda ha un sapore diverso, e sempre speciale. C’è l’artista di nicchia ma molto conosciuto, anche a livello mondiale, il gruppo che suona strumenti poco conosciuti, i musicisti giovani, quelli molto alternativi , il musicista famoso , e generi che spaziano dalla musica classica, al jazz , al rock, per citarne solo alcuni.

Io in genere la prendo così: vado, mi siedo, e mi lascio sorprendere. Anche se qualche volta il concerto non entusiasma, va bene lo stesso, perché conosciamo la passione che sta dietro all’organizzazione, e il lavoro di tanti volontari. Più spesso capita però di ritenersi fortunati ad aver potuto ascoltare certi artisti, che per tanti strani percorsi, amicizie e casi della vita, capitano in questo luogo pieno di fascino.

E ogni serata si conclude con una bicchierata, e una chiacchierata, che sono sempre una garanzia.

Questa sera alle 21.00 suonano i Margareth.

La band, nata nel 2006 con un suono pop-folk, ispirato fra l’altro ai Jefferson Airplane e Calexico, ha ampliato il suo suono inglobando elementi nuovi e diversi. Dopo Fractals, uscito nel gennaio 2012  per Macaco Records,nel loro ultimo lavoro, l’EP Flowers pubblicato in ottobre 2013, il pop acustico degli esordi ha definitivamente lasciato il posto all’elettronica e al rock onirico e sperimentale di Archive, Sigur Rós ed Explosions In The Sky.

I Margareth hanno recentemente completato una tournée che li ha portati in tutta l’Italia e in Germania, guadagnandosi recensioni ottime da parte della stampa specializzata.

Qualunque cosa facciate, buon fine settimana!

Categorie: Auguri ed Eventi